Rimettersi in forma a 40 anni

Rimettersi in forma è un obiettivo che richiede dedizione, costanza e motivazione a qualsiasi età, ma soprattutto passata la boa dei 35-40 anni. A differenza di quando eri più giovane e potevi permetterti di mangiare schifezze, fare tardi la sera e trascorrere pomeriggi sul divano a giocare con la Playstation o a guardare la TV, a 40 anni il metabolismo inizia a rallentare.

Ma con i consigli giusti, rimettersi in forma a 40 anni non solo è possibile ma può essere persino facile, stimolante e divertente. Ed è proprio per aiutare le persone come te a ritrovare la forma e la motivazione che abbiamo studiato un programma speciale di allenamento concentrato in 8 settimane a partire dal 24 maggio.

Da solo con il personal trainer o in piccoli gruppi, ti aiutiamo a ritrovare benessere, salute, elasticità, forza e resistenza con l’allenamento e con un piano alimentare personalizzato.

Contattaci per maggiori informazioni   

Tornare in forma a 40 anni: : alimentazione, allenamento e altri consigli

L’avrai notato anche tu: basta una birra per avere la pancia gonfia e per recuperare dopo una serata fuori con gli amici ti servono almeno due belle nottate di sonno. Effetti analoghi si vedono anche sulla forma fisica. Ecco perché rimettersi in forma dopo i quarant’anni può essere una sfida impegnativa, soprattutto se non sai da dove iniziare, se non hai la motivazione e la costanza che occorrono e se non hai un passato da sportivo.

Foto di Andres Ayrton da Pexels

Ma niente paura: con i nostri consigli e con il nostro supporto, rimettersi in forma dopo i quarant’anni è un obiettivo raggiungibile. Abbiamo studiato un programma di allenamento che ti permette di rimetterti in piena forma in sole 8 settimane. Anche se hai più di quarant’anni.

Vuoi rimetterti in forma? Inizia dall’alimentazione

Il modo in cui mangiamo ha tutta una serie di ricadute sul nostro stato di forma. Non parliamo solo di linea, ma di salute in generale: ormai il ruolo della dieta nella prevenzione e gestione di molte patologie è riconosciuto dalla scienza e dalla medicina. L’Organizzazione Mondiale della Sanità si spinge addirittura a sostenere che nutrizione adeguata e salute sono diritti umani fondamentali, profondamente legati l’uno all’altro.

Se mangiare bene è cruciale a qualsiasi età, passati i trent’anni e poi via via a 40, le scelte che facciamo a tavola (e soprattutto fuori pasto) assumono unimportanza crescente. Dunque, per perdere qualche chilo e ritrovare energia, non possiamo fare a meno di revisionare il modo cui ci nutriamo. Iniziamo da alcuni consigli per iniziare un percorso di disintossicazione e migliorare il modo in cui alimenti il tuo organismo.

  • Per iniziare, elimina gli snack fuoripasto, gli alcolici, i cibi ricchi di grassi saturi, i dolci e i piatti pronti, ricchi di conservanti, addensanti ed esaltatori di sapore chimici.
  • Se da una parte togli, dall’altra aggiungo: frutta e verdura di stagione sono un ottimo alleato di chi desidera rimettersi in forma e migliorare il proprio stato di salute. Con il loro fondamentale apporto di fibre e vitamine, supportano la regolarità intestinale, favoriscono il riposo notturno, migliorano l’assorbimento di nutrienti essenziali e aumentano l’idratazione della pelle.
  • A tal proposito, ricorda di bere molta acqua, anche sottoforma di tisane.
Foto di Ella Olsson da Pexels

Queste indicazioni generiche possono applicarsi tendenzialmente a tutti, ma per non privarti di nutrienti fondamentali, ti sconsigliamo il fai da te sia nell’allenamento sia nella dieta, soprattutto se non hai esperienza e competenze in materia. Anche le diete pubblicizzate sulle riviste o sui siti Internet potrebbero non essere adatte alle tue esigenze.

Ad esempio, l’assunzione di determinate verdure è sconsigliata a chi soffre di problematiche come il colon irritabile. Pericolosa anche l’eliminazione completa di un determinato gruppo alimentare come i carboidrati (di cui ti abbiamo parlato in questo articolo): ridurre va bene, ma privare il tuo organismo di determinate sostanze senza supervisione medica potrebbe avere ripercussioni nel medio lungo termine.

Invece di intraprendere un regime alimentare privativo che rischia di toglierti uno dei piaceri fondamentali della vita, scegli la strada della moderazione. Anche cibi golosi come l’hamburger, se preparati con i consigli giusti, possono rientrare in un regime alimentare ipocalorico. In ogni caso, se pensi di aver bisogno di una dieta e non sai da dove cominciare, e soprattutto se soffri di patologie specifiche, rivolgiti a uno specialista di scienze della nutrizione. Così potrai tornare in forma e sentirti in forze senza mettere a rischio la tua salute.

Quindi, se vuoi tornare in forma a 40 anni impara a mangiare meglio senza penalizzare il gusto e l’energia.

Rimettiti in moto per rimetterti in forma

Hai eliminato gli snack e i dolci, hai iniziato a mangiare più frutta e verdura e stai bevendo più acqua del classico cammello nel deserto. Magari hai iniziato a sgonfiarti e hai perso qualche chilo, ma la pancetta è ancora lì, quando fai le scale ti viene il fiatone e il minimo sforzo fisico ti causa mal di schiena e dolori articolari.Non preoccuparti: se sei arrivato a 40 anni facendo solo sollevamento forchetta a livello agonistico, è tutto nella norma. Ma se vuoi perseguire l’obiettivo di rimetterti in forma, allora è il momento di abbandonare la vita sedentaria e introdurre il movimento nelle tue giornate.

Ma se non sei abituato a muoverti, meglio iniziare con moderazione. Per rimettere in moto l’organismo impigrito dal divaning intenso e prolungato, può bastare una passeggiata a ritmo sostenuto, una pedalata sulla cyclette o meglio ancora in bicicletta, per sfruttare tutti i benefici del movimento all’aria aperta.Come per l’alimentazione, anche per l’allenamento è sempre consigliabile rivolgersi ai professionisti. Con un programma di allenamento mirato e personalizzato, puoi raggiungere in fretta e in modo sicuro obiettivi di dimagrimento, aumento della forza, della resistenza e dell’elasticità muscolare. In più, aumentare il consumo calorico significa anche potersi concedere qualche sfizio in più a tavola.

In questo articolo dedicato alla ripresa dell’allenamento dopo un periodo di pausa, abbiamo messo a confronto tre tipologie di strutture sportive con programmi di training diversi. Scegliere una struttura piccola come una Gym Boutique con personal trainer significa poter essere seguiti da vicino: il personal trainer può monitorare i tuoi progressi e calibrare gli esercizi in base al tuo stato di forma. Inoltre, da solo o in piccoli gruppi, puoi ritrovare tutta la motivazione che ti serve per vincere la pigrizia e ricominciare finalmente a rimetterti in forma a 40 anni.

Contattaci al più presto e rimettiti in movimento con noi!

Ultimi Articoli

Contattaci

×